Skip to content

Anche il web ha i suoi schieramenti.

gennaio 22, 2010

Basta guardarsi attorno, leggere post, thread e discussioni.  A volte, su determinati argomenti,  noi esseri duepuntozero ci troviamo di fronte a veri e propri schieramenti: esattamente come allo stadio durante il derby milanese. E molto spesso ne siamo anche parte attiva.

Esempi semiseri, comparti favorevoli e contrari ai fenomeni che accompagnano la nostra vita digitale e tecnologica: di ieri, oggi e domani.

Amarcord.
C’era chi amava, nel 1999, le intro in flash. E quelli che le odiavano.

C’è posta per te.
C’è chi usa Gmail. E quelli che hanno una mail di Libero dal 2000 e non intendono cambiarla per il resto della web-esistenza.

Fenomeni paranormali.
C’è chi pensa che Google Wave sia il futuro. Ci sono quelli che lo ritengono il flop del millennio.

La moda non è tutto.
Ci sono quelli che “toccatemi tutto ma non il mio Mac”. C’è invece chi odia Apple come la peste.

Impossible is nothing.
C’è il filone “Il Web 2.0 è una moda”. E poi ci son quelli che provano a conoscerlo per costruirci una professione.

La cultura è di carta.
Quelli che ordinano il Kindle prima che esca sul mercato. E quelli che “non toccatemi il libro sul comodino”.

La cosa che conta di più è l’amicizia.
Quelli che odiano Facebook. E quelli che fanno dell’F5 un’attività permanente.

Ne ho in mente a centinaia, per conludere basterebbe: quelli che leggono il mio blog. E quelli che non sanno nemmeno l’esistenza.

Annunci
5 commenti leave one →
  1. Marco_FR permalink
    gennaio 22, 2010 4:13 pm

    Quelli che “Internet per la pace”, quelli che “Internet è un porcilaio con di tutto e di più”

    Quelli che “potere ai geek”, quelli che “Internet deve diventare di tuttti”

    Quelli che “Internet come mezzo sovversivo”, quelli che “tutte le aziende dovrebbero avere un account di twitter”

    sì… schieramenti… benvenuti nel genere umano 😀

    • Max Trisolino permalink*
      gennaio 23, 2010 10:43 am

      Benvenuto a te sul blog 😉
      E che potere ai geek sia!

  2. gennaio 23, 2010 4:17 pm

    ora io sono a conoscenza del tuo blog 🙂

    hai ragione, ma d’altronde presumo faccia parte della natura umana appartenere a degli schieramenti. Anzi, all’uomo basta appartenere. e forse l’appartenenza è ciò che distingue la razza umana.

    potrebbe essere una buona riflessione, pare scontata ma non lo è affatto.

    twitter: edo_92

    blog: http://mindevice.wordpress.com

    se ti va facci un salto.

    • Max Trisolino permalink*
      gennaio 23, 2010 6:37 pm

      Ovviamente sì! A volte, però, lo schieramento tecnologico-digitale è ancora più marcato! Ma ben venga, ovviamente 😉 (faccio un salto subito sul tuo blog!)

  3. gennaio 24, 2010 12:56 pm

    In effetti ce ne sono una marea. A me viene in mente per esempio Outlook vs Thunderbird vs Mail. Ma ci sarebbe anche Firefox vs IE. I tuoi post mi fanno sempre scompisciare dalle risate Max. Grande

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: