Skip to content

Dovevo scrivere un post (senza tempo)

aprile 10, 2010

Ti appunti l’argomento sulla Moleskine. Qualche spunto, due note e poi dici: ci siamo, stanotte scrivo il post. La notte passa, il giorno seguente una nuova illuminazione stuzzica la tua voglia di scrivere. E così per tutta la settimana. Riempi la Moleskine di appunti e di idee su post che vorresti pubblicare ma, magicamente, ti manca sempre il tempo.

Dovevo scrivere sulle liste di Twitter, sull’utilità tanto discussa dell’ipad, sul successo inarrestabile di Foursquare, su un videogames visionato in anteprima. Poi ti passa per la testa di spezzare il ritmo e scrivere un post personale, così, perché ogni tanto ci vuole.

Ed intanto passano i minuti, le ore, le notti. E gli appunti sono ancora lì. Ed il tuo post rimane l’obiettivo da raggiungere. Perché a volte trovi tempo per tutto, tranne che per scrivere queste poche righe: non perché ritieni che non ne valga la pena, anzi. Forse proprio per il contrario.
Perché vuoi raccontare e raccontarti nella giusta misura, senza sbagliare.

Annunci
3 commenti leave one →
  1. aprile 10, 2010 5:38 pm

    mi piace.

    😉

  2. Max Trisolino permalink*
    aprile 11, 2010 3:26 pm

    grazie 🙂 lo prendo come un incoraggiamento!

  3. aprile 13, 2010 4:44 pm

    Qualcuno diceva che il giorno più bello è quello che non abbiamo ancora vissuto, non credo che valga anche per i post.
    [ot: ma quando io metto le frasi sul tumbr, qui appare?]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: